Mercoledì, 19 Settembre 2018

La rivista finestra pubblica il dispositivo blocca anta frizionato

NC 45 INT

Pubblicato in Sistemi a battente
Vota questo articolo
(0 Voti)

NC 45 INT

I sistemi NC 45 Int. - NC 55 Int., nati all’insegna della coerente attenzione della METRA alle esigenze del mercato degli ultimi anni, sono stati concepiti per rispondere alle aspettative di progettisti,costruttori ed utenti finali che desiderano poter ottimizzarele prerogative estetiche, funzionali e di durabilità proprie degli
infissi di alluminio.

IMPIEGO   

 

 

La gamma, completa di profilati in alluminio, accessori e guarnizioni “originali”, consente l’esecuzione di qualsiasi tipo di infisso a battente (finestre e porte balcone ad una o più ante, a vasistas, a bilico, ad anta-ribalta, a vasistas-scorrevole parallelo, scorrevoli a libro, porte d’ingresso, monoblocchi.....) o a specchiatura fissa.
Inoltre i profilati in alluminio con particolari linee estetiche (piana, raggiata, sagomata) consentono agli infissi di poter essere inseriti in qualsiasi tipo di ambiente.

 

 

 

 

 

 

DESCRIZIONE TECNICA DEL SISTEMA
• Profilati di alluminio estrusi: lega EN AW - 6060 (EN573-3 e EN755-2).
• Stato di fornitura: EN 515.
• Tolleranze dimensionali e spessori: EN 12020-2.
• Tipo di tenuta aria-acqua: Giunto aperto (finestre e porte balcone); doppia guarnizione in battuta (porte d’ingresso).
• Applicazione vetro: con fermavetro a scatto.
• Altezza sede vetro: 24 mm. (netta 19 mm.).
• Spessore per vetri: variabile secondo il fermavetro impiegato: da 9.5 mm. a 43 mm. (NC 45 Int.) da 11.5 mm. a 53 mm. (NC 55 Int.).
• Dimensioni base del sistema NC 45 Int.: Telaio fisso: finestre profondità 45 mm. porte profondità 45 mm. Telaio mobile: finestre profondità 52 mm. porte profondità 45 mm.
• Dimensioni base del sistema NC 55 Int.: Telaio fisso: finestre profondità 55 mm. porte profondità 55 mm. Telaio mobile: finestre profondità 62 mm. porte profondità 55
    
CARATTERISTICHE PRINCIPALI
Con profilati del gruppo finestre si ottengono serramenti con superficie esterna piana o raggiata ed all’interno con un sormonto di 7 mm. fra la superficie delle parti apribili e quella delle parti fisse. I profilati del gruppo porte permettono la costruzione dei serramenti con superfici piane sia all’interno che all’esterno. Assemblaggio dei telai mediante squadrette estruse monopezzo fissate con cianfrinatura o con spinatura.

 

 

 

 

 

 

 

 


FINITURE SUPERFICIALI
La protezione e la finitura delle superfici dei profilati in alluminio deve essere effettuata mediante ossidazione anodica o verniciatura. La METRA esegue queste lavorazioni con processo a marchio europeo QUALITAL (QUALANOD per l’anodizzazione e QUALICOAT per la verniciatura).
• L’ossidazione anodica e la termoverniciatura avvengono a ciclo continuo con costanti controlli nelle varie fasi di lavorazione per offrire la massima qualità e garanzia di durata.
• Lo strato di ossido artificiale cristallino può essere incolore (si ottiene la finitura argentea dell’alluminio) o colorato, mediante procedimento per assorbimento o . elettrocolorazione, e può variare dal bronzo chiaro fino al nero. Lo spessore medio garantito è di 15 microns • Le vernici applicate sono di tipo in polvere di poliesteri lineari con spessore medio garantito di 60 microns per le parti in vista principali. I colori disponibili sono quelli a tabella RAL oltre agli ormai diffusi e apprezzati originali colori RAFFAELLO, appositamente realizzati da METRA in collaborazione con esperti architetti per ottenere manufatti con finiture dall’aspetto opaco, con tinte esteticamente gradevoli e di facile inserimento sia nel rinnovo che nelle nuove realizzazioni.
I VANTAGGI

Letto 3355 volte Ultima modifica il Giovedì, 19 Settembre 2013 14:05
Altro in questa categoria: « NC 40 N NC 50 I »
Devi effettuare il login per inviare commenti

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo